martedì 9 novembre 2010

Italiani brava gente

La cosa che mi fa incazzare è che ora sono tutti anti Berlusconiani. «Ma sì, a me non è mai piaciuto in realtà, che te lo dico a fare?!»

Più di chi lo è sempre stato, meglio di chi lo è sempre stato, perché loro non sono facinorosi, analizzano le questioni con intelligenza. Non fanno certo come gli strilloni che poi, sotto sotto, si arrichiscono alle spalle di chi crede alle loro stronzate.

Avremmo potuto risparmiarci anni di buio totale se non foste stati così modesti e restii a manifestare la vostra intellighenzia. Cattivelli! 

Vi ammiro, comunque. Ammiro il vostro indissolubile aplomb nel saltare giù dal carro prima che finisca nel fango. Due bottarelle al vestito impolverato e «tranquilli, non mi sono fatto niente!».

Ora siete tutti quanti stati sempre finiani, con Casini ci giocavate a briscola da ragazzini - dopo la messa della domenica - e Rutelli, che piacione, eheh, m'è sempre stato simpatico in realtà. Mastella no. Montezemolo non lo so, aspetto di farmi dire cosa devo pensare su Montezemolo, c'è ancora troppa reticenza.

Almeno finalmente si vede un po' di luce, grazie mille, oggi sono allegro. Benigni è stato meraviglioso. Meraviglioso.

19 commenti:

  1. quando la nave affonda, i primi a scappare sono sempre i topi. Velocissimi.

    RispondiElimina
  2. Un post così ottimista da te non me l'aspettavo. Da quassù tutti 'sti antiberlusconiani non li vedo mica...

    RispondiElimina
  3. Come sempre il problema è buttare via il bambino e lasciare l'acqua sporca. Sembra stiano facendo così: gettano il bambino (insomma, bambino, diciamo, quello al quale piacciono le bambine) e resta l'acqua sporca.

    RispondiElimina
  4. @Patè: Topi? mai stati topi, al massimo erano criceti o povere cavie...

    @Marziano: Nemmeno io me l'aspettavo, ma c'è una sensazione reazionaria (nei termini di quanto l'Italia possa essere reazionaria) nell'aria. Insomma, pare che la gente si sia finalmente rotta le palle.

    @Alligatore: hai ragione, ma prova ad aprire il rubinetto e lo scarico insieme, vedrai che si ripulisce.

    RispondiElimina
  5. Sì, serve anche un sapone forte e profumato ... però sai che la metafora del bambino non so se mi è venuta poi così bene. Ho dei dubbi. Diciamo, fuori di metafora, che è bene liberarsi di Berlusconi, ma è altrettanto importante liberarsi pure del berlusconismo (con annessi leccaculo che si sono staccati all'ultimo minuto).

    RispondiElimina
  6. @Ubi Minor: reazionaria o rivoluzionaria?

    RispondiElimina
  7. no, io mi riferivo proprio ai topi che scappano alla fine, sapendo che hanno contribuito pure loro al buco da cui entra l'acqua. Sempre che sia la fine.

    RispondiElimina
  8. @Alligatore: hai ragionissima, il vero problema è il berlusconismo dei circoli. Ma credo che molta gente verrà fatta fuori (in termini politici) proprio perché appartenente a quel tipo di ceppo...speriamo...

    @Marziano: reazionaria, reazionaria. Rivoluzionaria mi sembra utopico, basta già che si reagisca per una buona volta

    @Patè:sì, sì, ho capito. Ma se son scappati ed erano topi, poi si dirà, sì, vabbè, erano topi, ma non topi brutti e sporchi...capisci che intendo?

    RispondiElimina
  9. @Ubi Minor: però tecnicamente (e anche un po' paradossalmente) reazionaria significa "conservatrice"... ;-)

    RispondiElimina
  10. ho visto Benigni migliori nella mia vita...mi sa che è invecchiato pure lui...

    RispondiElimina
  11. @Marziano: bè, allora ho sbagliato, decisamente. Che ne dici di reattiva??

    @Ragno: Sì, ce ne sono stati, ma molti anni fa. È stato uno dei migliori monologhi degli ultimi, boh, 7 anni?!

    RispondiElimina
  12. Un po' come Van Gal e Mourinho...

    Non so se è corretto come paragone, ma io ho nostalgia del portoghese e mi fa girare le palle il panzone spagnolo con gli occhialini...

    Cordialità

    Attila

    RispondiElimina
  13. A me invece, come al marziano, non sembra ci siano tutti sti antiberlusconiani; sì, vero, ce ne sono di più che vanno in tv, ce ne sono anche dal loro lato ma, nel popolo no, nel popolo credo che lui sia ancora amato e che se si va a votare le cose peggioreranno...

    (spero di sbagliarmi)

    RispondiElimina
  14. La penso come Baol e il marziano.

    RispondiElimina
  15. mah... ci credo al rigurgito di dignità di fini
    (che credulona!)

    RispondiElimina
  16. Se domani si andasse a votare berlusconi vincerebbe nuovamente, pronto a scommetterci.
    Solo perchè sono restio a candidarmi come leader assolutistico della sinistra.

    RispondiElimina
  17. ma su, siate più ottimisti. Parlano tutti di fine del governo Berlusconi ormai. E non credo che gli italiani siano così stupidi da votarlo di nuovo, è assurdo. Molti voteranno per il successore, è vero, ma dai, pensiamo positivo una volta tanto. E cmq se Emix si candida io l'appoggio.

    RispondiElimina
  18. Sì. A volte mi viene la voglia di diventare berlusconiano. Io che non lo sono stato mai.

    RispondiElimina
  19. sono d'accordo con emix. e secondo me vincerebbe pure nettamente... su (emix), nn essere restio. salvaci!

    RispondiElimina