lunedì 21 febbraio 2011

C'è brutto tempo, sono incazzato, non lo sono più, anzi sì!

Improvvise emicranie, malumore, sbalzi di pressione, insonnia, ansia e ipereccitabilità. E ancora palpitazioni, dolori alle ossa, mal di stomaco, irritazione alle vie respiratorie, fino ad arrivare a problemi ben più seri come infarto, angina pectoris o ictus, berlusconite o in extremis borghezite. No, borghezite mai! C'è un nome per tutto questo e no, non è sfiga, né paranoia, ma metereopatia. Io ne soffro, lei s'offre, anche se c'è mal tempo, ma non è questa la sede per parlarne considerando che tra di voi c'è ancora chi crede ai bambini nati sotto un cavolo. Avete mai copulato sotto un cavolo? Lei sì, s'offre, l'ho detto.

Preferisco invece discutere del fatto che se sono bello allegrotto, entro in un posto, chessò un bar, una libreria, un posto dove fanno peep show, esco, fuori si annuvola e io divento triste. E non è solo senso di insoddisfazione da peep show o ancora peggio da iperacquisto in libreria o al bar. Forse all'iperacquisto da bar posso associare l'emicrania, gli sbalzi di pressione e l'ipereccitabilità - placata invece dal peep show.

La cosa è seria. Sembro Fantozzi con i sintomi da andropausa


È normale? Capita anche a voi? Potremmo discuterne domani a pranzo con quel simpaticone di Luciano Onder oppure Gad Lerner potrebbe farci un programma invitando il vicegovernatore della Lombardia, messo lì solo per giustificare gli sbalzi d'umore ogni volta che inquadrano la pochette della lega nel taschino o la spilletta di Alberto da Giussano. Alberto da Giussano...mi sta prendendo di nuovo a male...Poi rileggo 'sta roba e sono qui che me la ridacchio. Ma quanto durerà!?

11 commenti:

  1. non è che magari sei incinto?

    RispondiElimina
  2. le droghe fanno male, amico mio.
    :D

    RispondiElimina
  3. Ma non era MeteOropatia? Dal l'appiccicamento in greco di meteoron più pathos? (Che poi la mia vicina di casa mezza sorda non riesce a capire che il mio gatto si chiama Paco e me lo chiama Phatos...Tu guarda questa...).
    Poi magari si dirà in tutti e due i modi...
    Comunque hai tutta la mia solidarietà Ubi, son più volubile di te, sicuramente.

    RispondiElimina
  4. sarà la primavera, cinguetti ?

    RispondiElimina
  5. Non è che magari ti succede una volta al mese?

    RispondiElimina
  6. Anch'io sono metereospastica.. cioè, -patica, volevo dire. :)

    RispondiElimina
  7. @Ciku: non direi :|

    @Andreolo: lo dice anche il buon Luciano : http://www.youtube.com/watch?v=xpD3xgp-CuU

    @Vaniglia: metereopazzia!

    @Euridice: euridici?!

    @D: Capperi, sì!

    @Eqdl: una soluzione che accetto volentieri

    @Marziano: ora che ci penso...(faccina sconvolta)

    @Patè: è una questione di metereostatistica

    RispondiElimina
  8. A me è cambiato l'umore perchè non riuscivo a capire - POCHETTE - ...
    "La POCHETTE della lega nel taschino"..
    Ho dovuto rileggere la frase 5 volte prima di capire che la giusta pronuncia fosse POSCETT...
    Sono entrata qui allegrotta..me ne esco rannuvolata e triste.
    Grazie Ubi,eh! :(
    P-o-c-h-e-t-t-e ....
    la p-o-c-h-e-t-t-e
    Poscett...ma pensa te..che tristezza!

    RispondiElimina
  9. io adoro questa donna, non c'è niente da fare oh.. la adoro! :)

    RispondiElimina