mercoledì 7 luglio 2010

I've missed Lost, i'm lost in Lost

- Corri subito all'hotel Visconti e vai a intervistare Sayid Jarrah; hai visto Lost, no?

- Cosa!!?!? Volo!!

Arrivo là, non sto più nella pelle. Per tutto il viaggio in motorino - sotto la pioggia - pensavo a cosa cazzo avrei potuto chiedergli. "Ahahha Sayid, sei un grande, Uhhuhu Sayid hai ragione - ma come si chiama Sayid!? - vabbè, lo scoprirò"

-Ciao, sei Ubi M. e sei qui per Naveen Andrews vero? 

- Per chi!? 

- Per quello che fa Sayid!!

- Ah, sì, cazzo sì, Naveen, il vecchio caro Naveen, dov'è!??!

- Di là, andiamo...

Un tipino magro magro, bassetto, vestito con un abito color ghiaccio, scarpe a punta nere, capello impomatato, mano sudatissima.

-Pleased to meet you - sguinch, mollo la presa e mi siedo

Che accento hai Sayid!? Sembri Roger Moore, ma che dico, parli come David Niven. Come cazzo parli Sayid?! Sembri un fottuto lord inglese, dai su, fammi l'accento iracheno, ti prego! Tira il collo a una gallina, spezza le dita dell'interprete, dai Sayid, prendi una pistola e dicci di restare qui, calmi, così tu puoi andare ad ammazzare tutti gli attorucoli delle altre fiction che stanno presentando. Vai Sayid, fai Sayid!!

-Sono nato e cresciuto a Londra e ho anche un cognome cattolico. Vorrei fare il buono, uscire da questa parte. Ho suonato la chitarra con Marilyn Manson l'altra setttimana, sono figo no?

(doh, Sayid, ma che dici?!?)

-Vabbè, ma andiamo al dunque: che ne pensi della grandissima cagata che avete proposto come finale di Lost? Sei anche tu deluso come tutto il mondo?

- Ecco, a dire la verità non so come finisca, non l'ho visto!!

- Cioè, non sai come finisce quello stramaledetto telefilm? NON È POSSIBILE DAI

-No, e lo vedrò tra 25 anni. Però mi hanno detto che alla fine siamo tutti nell'immaginario di Jack. Ehehe, è vero?

-NO. No NO No. Perché  tra 25 anni?!?!

-Perché è un numero tondo, ehehh

(che cazzo ridi Sayid??)

-Ma dimmi, dì la verità, non ti sta sul cazzo che Jack sia l'eroe sin dall'inizio, che è antipatico e vi comanda a bacchetta, che sta sempre lì ad avere crisi di coscienza, che insomma...non sta sul cazzo pure a te Jack?!

-Veramente è simpatico e credo che tu stia prendendo la cosa un po' troppo sul serio.

Sayid, vaffanculo, ti odio.

...

- I signori giornalisti possono fare un'ultima domanda a Mr Andrews

E qui il momentopeggiore

-La faccio io - squittisce la tipina di una testata sportiva che evidentemente fatica a capire Sex and the City
-Mr Andrews, quanti figli ha?!?

cazzocazzocazzocazzocazzocazzocazzocazzocazzocazzocazzo

16 commenti:

  1. E hai glissato sull'orsacchiotto con cui è abituato a dormire...

    RispondiElimina
  2. che cavolo. potevi chiedergli che spuma usa per i capelli, no?!? tutto io, ti devo dire.

    RispondiElimina
  3. Le testate sportive che per accalappiarsi una percentuale ridicola di pubblico femminile devono avere la terzultima pagina con le puttanate in gossip, per cui assumono le giornaliste da rotocalco sono una delle cose più patetiche che si possano concepire...

    Cordialità

    Attila

    RispondiElimina
  4. figurati se con un simile finale stava lì ad imbarcarsi in una discussione sul perchè o sul percome. cmq tra 25 anni andrei a cercarlo per riempirlo di mazzate. così, per sport.

    ma poi, ha figli?

    RispondiElimina
  5. Chissà se ha un barboncino ! Uno yorkshire? Con fiocchetto o senza? Uff..avessi potuto intervistarlo IO !

    RispondiElimina
  6. @Patè: sono molto triste

    @Marziano: avrà una famigliola di peluches

    @Andrea: mi piace pensare che usi grasso vegetale e animale fatto con budella di terroristi islamici

    @Attila: sì, però rompono il cazzo e sono pure dei cessi, perché le fighe lavorano per le testate femminili.

    @Ciku: ne ha due, non so assolutamente come si chiamino però, sebbene l'abbia detto con la lacrimuccia...

    @Grace: figurati se non ha uno stronzissimo barboncino che gli lecca le dita dei piedi quando torna a casa stanco morto per non aver fatto una cippa. Non mi dire che gli avresti chiesto del cane?! Dì di no, su...

    RispondiElimina
  7. che te tocca da fa pe' campà

    RispondiElimina
  8. sù sù.. la prox volta chiedigli che shampo usa Marylin Manson. Così siete pari. :)

    RispondiElimina
  9. gli avrei chiesto cosa vuole fare da grande

    RispondiElimina
  10. non so chi sia, ma dai tuoi commenti su di lui e sul finale del film - non so perché - ma non mi sento per nulla esclusa

    RispondiElimina
  11. il numero dei figli è sempre importante, si può giocare al lotto...and my new template ?

    RispondiElimina
  12. @Nodo: vuole fare il papà.

    @Metro: non devi farlo infatti, riguarda tutti noi

    @Diz: giocatelo, DUE, naturalmente non ricordo l'età. Ma BEN TORNATA!! non avevo ancora saputo!!

    RispondiElimina
  13. un po' come avere rotondi ministro, in sintesi.

    RispondiElimina