lunedì 10 dicembre 2012

Ed ecco che si risveglia il furor di popolo (per un attimo)

Ma ditemi una cosa, se il Pdl avesse fatto veramente le primarie, avreste votato per loro? 

Se la risposta è no, non vedo perché vi stiate allarmando così tanto del fatto che Berlusconi sia ri-ri-ri-ridisceso in campo. Se invece la risposta alla domanda precedente è sì, allora avete sbagliato a venire su questo blog; tornate a tradire le vostre mogli di plastica con signorine a pagamento o a rubare denaro pubblico con appalti ottenuti grazie alla società di vostro suocero. Per voi in generale è proibito leggere, dovreste saperlo ormai.

Detto ciò, what's the point? Matteo Renzi è stato boicottato perché Bersani gli ha bucato le ruote del camper, arrestando così la sua corsa verso la possibile risalita dalla melma anche grazie ai voti di Nichi Vendola che parla, parla bene, ma alla fine ha contribuito a tener calde molte poltrone scomode (per noi). Ecco, se Renzi non ce l'ha fatta, pensavate che quel chipmunks di Alvin Alfano o "te saluto a braccio teso Meloni" riuscissero a spodestare il burattinaio ufficiale di tutta la giostra di ladri, furfanti e Arlecchini dai mille padroni? Illusi. 

Che fare allora, come regolarsi? Ci sarebbe Beppe Grillo, ma avrebbe dovuto fare delle primarie meno scandalose e forse avrebbe potuto metterci la faccia in modo diverso. Poi ci sono quelli che ci mettono la faccia, ma non i contenuti, tipo il carino, Montezemolo, che spinge per la candidatura di uno che non solo si è dimesso (l'ha fatto per presentarsi? Chissà) ma che per il momento sembra non volerne sapere.

- Pronto, presidente Monti? Sono Montezemolo!
- Risponde la segreteria telefonica di Mario Monti, lasciare un messaggio dopo il bip. E anche un obolo per l'Europa, grazie. 

Casini idem con patate, si allea con tutti, come al solito. E come il cumino nella cucina marocchina: è in tutti i piatti e non lo sopporti. Fino a ieri lustrava le scarpe per un Monti Bis, ora sta subito con Bersani, non ha aspettato neanche due giorni dal ritiro del robot di Bruxelles. 

Immagino Casini tradito dalle aspettative di Monti:

- Ah sì, te ne vai, mi molli così? Ti faccio vedere io, Gigi, esci pure dall'armadio.
- Tadaaa'
- No, non l'ho mai mollato, stavo con te solo perché sei ricco e potente e anche vecchio, diciamocelo, mi avresti lasciato una bella eredità. E non fare quella faccia. Ah, è la tua espressione naturale, ok, ancora non mi ero abituato, sai non sono così intelligente.

Una tragedia insomma. La Lega torna alla ribalta. Quegli altri poi non so davvero come definirli. Fino a ieri Maroni sembrava avesse dei conati di vomito solo a sentir parlare di Berlusconi - eppure era abituato alle stronzate dei suoi, oggi Borghezio ha detto che la Nato, gli Usa e la Russia ci nascondono la verità sugli alieni - Da qualche ora però dice di apprezzare il sapore del vomito in bocca, di non aver mai parlato male di Silvietto nostro e di essere sicuramente dalla sua parte. Dalla sua e di tutti gli italiani che odiano gli altri italiani perché sono italiani.

Non cambiano la legge elettorale, continueranno ad imporci gente oscena in liste sicure, blindate. Saremo governati da persone che non meritano neanche di possedere una tessera elettorale. Condannati, truffatori, ignoranti arruffoni, presentatori tv e stilisti. In Forza Italia 2 ci saranno infatti Cesare Paciotti, Ennio Doris, Alessandro Sallusti che, avendo preso una condanna ha finalmente le carte in regola per entrare ufficialmente nel partito e poi Gerry Scotti, pensate amici telespettatori, eh! (cit.)

Ve l'immaginate Gerry Scotti in parlamento? Rubicondo e pacioso, parteciperà solo ai Question time:

-La B ovviamente, signor presidente, l'accendiamo! 

Scotti sceglie la B per contratto, è chiaro. E voi, se non scegliete la B - e me lo auguro, ma ne sono convinto perché altrimenti non sareste arrivati fino a questo punto del post - che farete? Non mi dite che volete fare del casino vero? Non ci credo, noi siamo capaci di lamentarci solo sui blog, su twitter e su facebook. Siamo messi male. Malissimo.




4 commenti:

  1. Io direi di non andare in massa a votare

    RispondiElimina
  2. Siamo fottuti, e loro lo sanno.

    RispondiElimina
  3. Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare11 dicembre 2012 20:41

    io voterò Abberlustoni. Ma sono disposto a non votarlo e votare qualcun altro - e di qualunque colore politico - purchè mi indichiate un buon motivo annesso. Indicatemi semplicemente, chi e perchè. Di seguito il buon motivo a supporto della mia attuale scelta:

    Chi: Abberlustoni
    Perchè: ha una carpata di variegata figa in salotto.

    RispondiElimina
  4. Io confido nelle profezie dei Maya.

    RispondiElimina